Maccaja

Docenti Responsabili: Prof. Angelo Maneschi; Prof.ssa Alessandra Buccheri

Classi interessate al progetto: IV° C, IV° F,  V° B.

Obiettivo del Progetto: Realizzare un corto - documentario sulla vicenda delle bombe di Savona (1974/1975).

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Savona è una delle pochissime città europee ad aver subito, nel volgere di pochi mesi, fra l’aprile 1974 e il maggio 1975, una serie di dodici attentati dinamitardi (sette dei quali concentrati in sole due settimane), che provocarono due morti e decine di feriti e rasentarono in più di un caso la strage. Un attacco protratto e continuato contro scuole, edifici pubblici, linee ferroviarie, autostrade, abitazioni private, che mirava a sconvolgere la convivenza civile e a diffondere il panico nella popolazione. Il 1974 è l'anno delle stragi neofasciste di Piazza Della Loggia a Brescia e di San Benedetto Val di Sambro e le bombe di Savona si inseriscono all’interno di una catena di episodi sanguinosi che nel nostro Paese era iniziata cinque anni prima, il 12 dicembre 1969, con l’attentato di Piazza Fontana a Milano. Una stagione drammatica e oscura della nostra storia nazionale, segnata dalla così detta “strategia della tensione”, messa in atto da gruppi eversivi di estrema destra, settori deviati dello Stato, logge massoniche coperte, servizi segreti stranieri (statunitensi e non solo), con l’obiettivo di seminare il terrore fra i cittadini, alimentare una domanda d’ordine e favorire una svolta politica autoritaria. I colpevoli delle bombe di Savona non hanno mai avuto un volto, nessun procedimento giudiziario ha mai preso il via: la nebbia, la maccajaha avvolto quella storia. La risposta che all’epoca dei fatti ha dato la città però impressiona, a distanza di quarantasei anni, per la determinazione, la compattezza, la coesione dimostrate. Ad una sola settimana dalla seconda detonazione, centinaia, migliaia di persone, a partire dagli studenti del Liceo Scientifico, riuniti in assemblea straordinaria, hanno invaso le strade, a tutte le ore del giorno e della notte, facendo i turni, condominio per condominio, quartiere per quartiere, per difendere le proprie strade, le proprie case, i propri rioni. Un’organizzazione spontanea senza precedenti, che ha unito studenti, fabbriche, sindacati, partiti, parrocchie, consigli di quartiere, società operaie, madri, figli, nonni, associazioni, che hanno collaborato e protetto il proprio chilometro quadrato. Una risposta che di sicuro non si attendeva chi quegli ordigni aveva posizionato, con l’intenzione di mettere paura a una città che non si fece però intimorire. Nella Savona di oggi, di quegli eventi tragici - e anche di quella straordinaria mobilitazione - non rimane alcun segno, se non una piccola, minuscola lapide che ricorda la prima, sfortunata vittima, di quegli attentati, Fanny Dallari, deceduta a seguito della bomba esplosa nel portone del condominio in cui abitava, in via Giacchero.

Da lì abbiamo voluto ripartire, da quei luoghi, nudi e muti, per riflettere, insieme agli studenti, su quella stagione, sulle dinamiche che hanno portato all’oblio e alla dimenticanza collettiva, sul ruolo insufficiente svolto dalla scuola e sulla mancanza di rapporto tra generazioni. Maccaja, dunque, è quel che resta della stagione delle bombe di Savona. Ma noi vogliamo dissipare quella nebbia che ha intorpidito troppo a lungo la memoria e, ancora adesso, rischia di ostacolare il lavoro della storia e anche la crescita della nostra consapevolezza civile.

MACCAJA. TIMELINE DEL PROGETTO

MACCAJA. I LABORATORI E LE INTERVISTE

MACCAJA. CRONOLOGIA DELLE BOMBE DI SAVONA (1974-1975)

MACCAJA. PROMO

PHOTO GALLERY

                   SAVONA 1974

                                          MACCAJA. I LABORATORI

                                           MACCAJA. LE INTERVISTE

logo pon 2014-2020

Dati Scuola

SEDE

 via Corridoni 2r

17100 Savona

TELEFONO

centralino 019 822797
fax: 019 856721

POSTA ELETTRONICA

svps01000v@istruzione.it

SVPS01000V@pec.istruzione.it

CODICE MECCANOGRAFICO

 SVPS01000V

CODICE FISCALE

80015910096

CODICE FATTURAZIONE
ELETTRONICA

 UFUUQ8

IBAN E PAGAMENTI INFORMATICI

Dati Dpo

dott.ssa       SCHINCA    SABRINA

EMAIL  dpoassociati.as@virgilio.it

PEC           sabrina.schinca@pec.it

Graduatorie

scuola next

albo pretorio

amministrazione trasparente liceo grassi savona

banner ScuolaInChiaro

LOGO pnsd

banner ScuolaInChiaro